• 0 Toro di Wall Street, brilla a New York

    0.00 di 0 Voti

    L’arte di uno scultore siciliano, famoso in tutto il mondo per il Toro di Wall Street, brilla a New York con un importante riconoscimento «alla memoria»: una targa per ricordare Arturo Di Modica, originario di Vittoria (Ragusa), scomparso il 18 febbraio 2021 all’età di ottant’anni, è stata consegnata nelle mani di Eric Adams, sindaco della città, da Antonio Laspina, direttore dell’Italian Trade Agency. Simbolica, la data: 2 giugno, festa della Repubblica italiana. È il traguardo di un percorso fortemente voluto da un’associazione creata per mantenere viva la memoria del maestro siciliano. Ne fanno parte, oltre a Laspina, Luciano Moresco, Fabrizio Bartolizzi, Dionisio Cimarelli e il maestro pasticciere Nicola Fiasconaro. La targa, che certifica la paternità del Charging Bull, sottolinea: «L’opera è un regalo di Arturo per la città di New York, portata a Bowling Green il 20 ottobre 1989 come simbolo della forza dell’America e dei suoi valori». «Questo luogo — ha detto il console generale Fabrizio Di Michele — simboleggia il profondo legame tra New York e l’Italia»

  • 0 Marco Mengoni - Tour europeo

    • Musica
    • Scritto da Mediasonik
    • 26-05-2023
    0.00 di 0 Voti

    Il prossimo autunno Marco Mengoni sarà protagonista di un nuovo tour europeo: l’annuncio è arrivato pochi giorni dopo il poker di sold out internazionali, messo a segno con i suoi concerti d’avvicinamento dell’Eurovision Song Contest di Liverpool, e quando manca poco più di un mese alla sua tournée negli stadi, che vede Radio Italia solomusicaitaliana al suo fianco come radio ufficiale. Le nuove date in Europa partiranno 18 ottobre al Sant Jordi Club di Barcellona  21 al Forest National di Bruxelles 23 all’Afas Live di Amstedam 25 allo Zénith Paris – La Villette di Parigi 27 al Jahrhunderthalle di Francoforte 29 al Gasometer di Vienna 31 all’Hallenstadion di Zurigo 2 novembre all’Olympiahalle di Monaco.  

  • 0 Italiani nel mondo Innsbruck: terza edizione della Settimana del Libro Italiano

    0.00 di 0 Voti

    L’Ambasciata d’Italia a Vienna, con l’Istituto Italiano di Cultura di Vienna, il Consolato Onorario d’Italia a Innsbruck e il Comune di Innsbruck, in collaborazione con la Società Dante Alighieri, presentano la terza edizione della “Settimana del Libro Italiano” a Innsbruck.  L’iniziativa si propone di stimolare riflessioni culturali attraverso la lettura, presentando opere e scrittori che incentivino la comunicazione e il confronto con il pubblico. L’evento si articola in cinque giornate, dal 22 al 26 maggio, durante le quali sono previste interviste con autrici italiane diffuse sui canali Facebook e Instagram della Società Dante Alighieri di Innsbruck sul tema “Donne: molteplici sfaccettature di un’unica realtà”. Tra le autrici intervistate Viola Ardone, Simona Trivisani, Sara Poma e Stella Poli. L’ultimo giorno, presso la libreria locale Daffodils, si terrà una lettura di frammenti di romanzi di Alessandro Manzoni e Italo Calvino, in occasione rispettivamente dei 150 anni dalla morte e dei 100 anni dalla nascita.